Cittadinanza e Costituzione

Sul sito del Miur è stata pubblicata la C.M. n 86 del 27/10/2010 che offre indicazioni per l'attuazione dell'art. 1 della Legge n. 169 del 30/10/208 riguardante l'insegnamento di "Cittadinanza e Costituzione", all'esito dei contributi offerti dalle Istituzioni scolastiche coinvolte nella fase sperimentale realizzata la scorso anno.

In particolare si afferma che “Cittadinanza e Costituzione è un insegnamento con propri contenuti che devono trovare un tempo dedicato per essere conosciuti e gradualmente approfonditi. E’ ad un tempo una risorsa straordinaria di trame trasversali generative di saperi, competenze, motivazioni, atteggiamenti, comportamenti, pratiche, azioni. Questo insegnamento si articola in una dimensione specifica integrata alle discipline dell’area storico-geografica e storico-sociale e in una dimensione educativa che attraversa e interconnette l’intero processo di insegnamento/apprendimento.” La circolare, ancora, individua e dettaglia gli ambiti riferibili ai “Contenuti”, alle “Competenze sociali e civiche” e alla “Valutazione”, che costituiscono l’impalcatura ordinamentale dell’insegnamento in parola, riconoscendo la scuola quale “luogo privilegiato dove si impara aconvivere, dove si riconoscono diritti e si pratica il senso del dovere, dove si acquisisconoconoscenze e criteri per valutare criticamente la realtà”. In tale ottica, l’insegnamento di “Cittadinanza e Costituzione” assume carattere strategico nella formazione delle nuove generazioni, conferendo alla scuola il ruolo di “presidio di legalità e giustizia” nell’approfondimento di temi, valori e regole a fondamento della convivenza civile.